Flusso di cassa libero (FCF)

Cos'è un flusso di cassa libero (FCF)?

Il flusso di cassa libero (FCF) è il flusso di cassa all'impresa o al capitale dopo che tutto il debito e gli altri obblighi sono stati estinti. È una misura della quantità di denaro che una società genera dopo aver contabilizzato il capitale circolante e le spese in conto capitale (CAPEX) richiesti dell'azienda.

Significato di FCF spiegato in dettaglio

È una misurazione della performance finanziaria e della salute di un'azienda. Più FCF ha un'azienda, meglio è. È un termine finanziario che determina veramente cosa è esattamente disponibile per distribuire tra i possessori di titoli della società. Quindi, FCF può essere una misura estremamente utile per comprendere la reale redditività di qualsiasi attività commerciale. È più difficile da manipolare e può raccontare una storia molto migliore di un'azienda rispetto a metriche più comunemente utilizzate come Profit After Tax.

FCF non è altro che una parte del denaro che rimane nelle mani di una società dopo aver pagato tutte le sue spese in conto capitale come l'acquisto di nuovi macchinari, attrezzature, terreni e edifici, ecc. E soddisfatto tutte le sue esigenze di capitale circolante come i debiti. FCF è calcolato dal rendiconto finanziario della società. Un'attività che genera una quantità significativa di denaro dopo un intervallo assicurato è considerata l'attività migliore rispetto ad altre attività simili, poiché devi pagare tutte le bollette di routine come stipendio, affitto, spese d'ufficio solo in contanti e non puoi sopportalo dal tuo reddito netto. Pertanto, la capacità della sua attività di generare liquidità è davvero importante per le parti interessate, in particolare per coloro che sono più diffidenti nei confronti della liquidità dell'azienda rispetto alla sua redditività come fornitori dell'azienda.Una società con una solida gestione del capitale circolante fornisce segnali di liquidità forti e sostenibili, e FCF è in cima a tutto ciò.

Pertanto, in Corporate Finance, la maggior parte dei progetti viene selezionata sulla base della tempistica dei flussi di cassa in entrata e in uscita piuttosto che del reddito netto. Poiché il conto economico include tutte le spese in contanti e non in contanti come deprezzamento e ammortamento, tuttavia, queste spese non in contanti non sono l'effettivo deflusso di denaro per quel particolare periodo.

Formula di flusso di cassa libero

Di seguito è riportata la semplice formula del flusso di cassa libero

Calcolo del flusso di cassa gratuito

Calcola FCF per l'anno 2008

Passaggio 1 - Flusso di cassa dalle operazioni

Il flusso di cassa dalle operazioni è la somma totale del reddito netto e delle spese non monetarie come deprezzamento e ammortamento. Inoltre, aggiungiamo le variazioni del capitale circolante. Si prega di notare che questa variazione del capitale circolante potrebbe essere positiva o negativa.

Pertanto, flusso di cassa da operazioni = reddito netto + spese non monetarie + (-) variazioni del capitale circolante.

Passaggio 2: trova la spesa non in contanti

Le spese non monetarie includono l'ammortamento e l'ammortamento. Qui nel conto economico sono forniti solo i dati sugli ammortamenti. Assumeremo che l'ammortamento sia zero.

Passaggio 3: calcolare le variazioni del capitale circolante

Vediamo dall'alto, le variazioni del capitale circolante = Contabilità clienti (2007) - Contabilità clienti (2008) + Inventario (2007) - Inventario (2008) + Contabilità fornitori (2008) - Contabilità fornitori (2007)

variazioni del capitale circolante = 45-90 + 90-120 + 60-60 = -75

Ciò significa che c'è stato un deflusso di cassa di - $ 75 a causa delle variazioni del capitale circolante.

Fase 4 - Scopri la spesa in conto capitale

Poiché non ci viene fornito il rendiconto finanziario, utilizzeremo lo stato patrimoniale e il conto economico per derivare queste cifre. Esistono due modi per calcolare la spesa in conto capitale:

Approccio DPI lordo -

Spese in conto capitale = variazione degli immobili, impianti e macchinari lordi (DPI lordi) = DPI lordi (2009) - DPI lordi (2007) = $ 1200 - $ 900 = $ 300

Si prega di notare che si tratta di un flusso di cassa in uscita di - $ 300

Approccio DPI netto

Capex = variazione dei DPI netti + Deprezzamento e ammortamento = DPI netti 2008 - DPI netti 2007 + Ammortamento

(1200-570) - (900-420) + $ 150 = 630-480 + 150 = $ 300

Si prega di notare che si tratta di un flusso di cassa in uscita di - $ 300

Passaggio 5: combina tutti i componenti di cui sopra nella formula FCF

Possiamo combinare i singoli elementi per trovare una formula FCF lunga e calcolare il flusso di cassa libero.

La Formula FCF è uguale a

Utile netto + Ammortamenti + (-) Crediti (2007) - Crediti (2008) + Magazzino (2007) - Magazzino (2008) + Contabilità fornitori (2008) - Contabilità fornitori (2007) - (Netto DPI 2008 - Netto DPI 2007 + Ammortamenti)

Quindi calcolo FCF = $ 168 + $ 150 - $ 75 - $ 300 = - $ 57

Tipi di flusso di cassa libero (FCF)

Esistono fondamentalmente due tipi: uno è FCFF  e un altro è FCFE .

# 1 - Flusso di cassa gratuito per l'azienda (FCFF)

FCFF significa semplicemente la capacità dell'azienda di generare compensazione in contanti di tutte le sue spese in conto capitale. Si può calcolare l'FCFF utilizzando il flusso di cassa dalle operazioni o utilizzando il reddito netto dell'azienda. Le formule per calcolare il flusso di cassa libero per l'impresa (FCFF) sono;

Per saperne di più su FCFF, puoi guardare questo articolo dettagliato FCFF

# 2 - FCFE

FCFE è un flusso di cassa disponibile per gli azionisti della società. L'importo mostra quanto denaro può essere distribuito agli azionisti della società sotto forma di dividendi o riacquisto di azioni dopo che tutte le spese, i reinvestimenti e il rimborso del debito sono stati presi in considerazione. L'FCFE è anche chiamato levered free cash flow. La formula per calcolare il Free Cash Flow in Equity è:

Per saperne di più sul Free Cash Flow to Equity, puoi consultare questo articolo dettagliato Free Cash Flow to Equity

Importanza del flusso di cassa libero

Un'azienda può espandersi, sviluppare nuovi prodotti, pagare dividendi, ridurre i propri debiti o cercare ogni possibile opportunità di business per il momento necessaria per l'espansione dell'azienda, solo se comprende FCF adeguate. Quindi, è spesso auspicabile che le aziende detengano più FCF per stimolare la crescita dell'azienda. Tuttavia, il contrario di ciò non è sempre necessariamente vero, una società con un FCF basso potrebbe aver fatto enormi investimenti nelle sue attuali spese in conto capitale, e questo andrà a vantaggio della società per crescere a lungo termine. Agli investitori piace investire in un numero di piccole imprese che stanno avendo una crescita costante e prevedibile nei flussi di cassa liberi in modo che le loro probabilità di realizzare un ritorno sui loro investimenti aumentino con la crescita delle aziende.

Gli analisti sono più preoccupati per gli afflussi di cassa generati dalle attività operative della società, in quanto predice puramente l'andamento effettivo della società. Il flusso di cassa operativo include solo la liquidità generata dall'attività principale dell'azienda e ignora l'influenza di guadagni o perdite / spese anormali come la liquidazione dell'impegno dell'azienda o il pagamento dei fornitori in ritardo e molte altre strategie di natura simile per registrare il flusso di cassa in un periodo presto o tardi.

Conclusione e utilizzo nella valutazione

FCF può fornire un'utile tecnica di analisi del flusso di cassa scontato che può derivare il valore di un'impresa a flusso di cassa libero o il valore del capitale sociale dell'impresa. Molte persone usano FCF come sostituto dei guadagni quando valutano le imprese di natura matura. Come i rapporti prezzo / utili, i rapporti prezzo / flusso di cassa libero possono essere utili per valutare un'impresa. Per calcolare un rapporto prezzo / flusso di cassa libero, puoi semplicemente dividere il prezzo di un'azione per il flusso di cassa libero per azione o la capitalizzazione di mercato di una società divisa per il suo flusso di cassa libero totale.

Il rendimento del flusso di cassa libero è un rapporto di valutazione del rendimento complessivo di un titolo, che determina l'FCF per azione che una società dovrebbe guadagnare rispetto al suo prezzo di mercato per azione. Il rapporto è calcolato prendendo il FCF per azione diviso per il Prezzo dell'Azione. In generale, maggiore è il rapporto, meglio è. E molte persone preferiscono il rendimento del flusso di cassa libero come metrica di valutazione rispetto al rendimento degli utili.

In definitiva, FCF è solo un'altra metrica e non ti dice tutto, né verrà utilizzato per ogni tipo di azienda. Ma osservare che c'è una differenza molto grande tra reddito e FCF quasi sicuramente ti renderà un investitore migliore.

Video sul flusso di cassa gratuito (FCF)